Lucchese, trovato l'accordo preliminare con un nuovo acquirente

14.03.2019 10:40 di Claudia Marrone Twitter:    Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
Lucchese, trovato l'accordo preliminare con un nuovo acquirente

Ancora ipotetiche svolte in casa Lucchese, quando la fine del club sembra sempre ormai più vicina. Sembra perché, stando a quanto riferisce Il Tirreno, un imprenditore edile romano con esperienza in società di Serie C avrebbe trovato l'accordo preliminare per acquisire, a una cifra irrisoria, la maggioranza del pacchetto azionario rossonero: una scrittura privata che verrebbe trasformata in preliminare d’acquisto tra lunedì pomeriggio e martedì mattina, solo nel caso in cui il nuovo eventuale presidente versi l’assegno per pagare 230mila euro di stipendi e contributi ai dipendenti.
Ma chi è costui? Ovviamente ancora u nome top secret. Ma ieri si sono accavallate riunioni fiume tra l'AU Aldo Castelli e questo nuovo acquirente, con Enrico Ceniccola nelle vesti di consulente-mediatore.
Occorre però precisare un'ulteriore situazione, come ricorda ancora Il Tirreno. Il nuovo proprietario, tra le altre, "dovrà pagare gli F24 arretrati di novembre e dicembre, la maxi multa di 350mila euro legata alla fideiussione presentata in ritardo, da far fronte a decreti ingiuntivi del Comune e di privati per 115mila euro complessivi e da pagare le spese vive da oggi al termine della stagione (circa 100mila euro)".