Piacenza, Nicco: "Entella avvantaggiata, ma noi stiamo benone"

15.03.2019 12:40 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 272 volte
Gianluca Nicco in azione
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Gianluca Nicco in azione

Quattro punti di distacco tra la capolista Virtus Entella e la vicecapolista Piacenza: insomma primo posto sempre nel mirino per i biancorossi, come conferma il mediano Gianluca Nicco ai colleghi di Libertà. "Noi ci crediamo almeno finché i numeri ci dimostrano che è possibile. E' chiaro che l'Entella è avvantaggiata, ma deve recuperare contro di noi e la Pro Vercelli, quindi non è detto che le vinca proprio tutte". Tra l'altro Nicco ha vissuto l'esperienza dell'Alessandria, quando i grigi sembravano ad un passo dalla Serie B e hanno invece ceduto la promozione alla Cremonese: "Quel campionato non lo ha vinto la Cremonese, lo abbiamo perso noi".

La squadra emiliana è in grande forma, mentre le avversarie non lo sembrano: "Si può dire che noi stiamo benone, anche sotto l'aspetto fisico. E aggiungere che la Pro Vercelli in gennaio ha perso un po' di punti, che la Carrarese è un po' scesa, che Pisa e Siena non riescono ad agganciarsi al treno. Tutte queste considerazioni ci portano a pensare ancora di più che possiamo competere per il primato".