Pistoiese, Pisseri: "Campionato equilibrato, eccetto il Monza"

10.09.2019 22:10 di Marco Pieracci   Vedi letture
Matteo Pisseri
© foto di Federico Gaetano
Matteo Pisseri

Con il calcio di rigore parato nei minuti di recupero del match col Gozzano ha evitato la seconda sconfitta interna consecutiva alla Pistoiese: "Ho avuto il giusto intuito - spiega l'estremo difensore arancione Matteo Pisseri, come riportato da PistoiaSport.com - ho guardato come prendeva la rincorsa ed è andata bene indovinando l’angolo. Sono venuto a Pistoia con molto entusiasmo e cerco di trasmetterlo anche agli altri, perchè è fondamentale per fare bene, soprattutto nei momenti difficili. Sono contento del mio inizio e cercherò sempre di dare il massimo per diventare decisivo. Dobbiamo continuare così, senza mai abbattersi, cercando di migliorare nei concetti che ci dice il mister. Visto che la squadra è stata completata da poco, adesso l’essenziale è ritrovare l’amalgama giusta, ma siamo sicuramente sulla buona strada. Per me è un girone da scoprire. Più o meno, eccetto il Monza che ha fatto una campagna acquisti fuori del normale, vedo un campionato equilibrato, per cui gli episodi faranno la differenza. Chi avrà più attenzione e voglia potrà prevalere sull’avversario. Il nostro obbiettivo è crescere come squadra e fare più punti possibili. Rispetto al Sud, dove prevale la fisicità, il nostro girone è più tattico e si cerca di giocare a calcio. Contro il Gozzano avevamo diverse assenze ma indipendentemente da questo, come nella prima partita casalinga, siamo stati troppo contratti. Dobbiamo cercare di togliere quella negatività che si è creata in casa, dovuta alle tante sconfitte subite nella passata stagione, imitando quel giusto atteggiamento che abbiamo avuto a Crema, dove sicuramente siamo stati più sciolti e liberi di testa".