Pres P.Patria: "Ci vorrebbe il Daspo per chi fa male al mondo del calcio"

02.06.2020 14:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
© foto di Jacopo Duranti/tuttolegapro.com
Pres P.Patria: "Ci vorrebbe il Daspo per chi fa male al mondo del calcio"

Nell'intervista concessa ai colleghi di Tuttosport, Patrizia Testa, presidente della Pro Patria, ha parlato anche della sua predilezione per gli uomini del territorio: "Gente radicata sul posto che non può evaporare e sparire dalla sera alla mattina come si vede in certi film di banditi. Certi personaggi che fanno disastri amministrativi o fallimenti da una società all'altra dovrebbero essere radiati. Così come esiste il Daspo per gli Ultras, dovrebbe esserci anche per queste figure che fanno solo il male del mondo del pallone. Via i lupi dal calcio. Ci sono persone che arrivano da lontano e fanno benissimo, ma l'immagine del calcio è quella dove c'è un legame di passione col territorio". E infatti ha anche svelato: "Sono stata avvicinata da genete che ha fallito in altri club e quindi non li ho nemmeno presi in considerazione. Il grave è che questa gente può ancora lavorare nel calcio con una lucida premeditazione! E io, dopo aver rimesso la Pro Patria all'onor del mondo, non ci penso nemmeno di darla a gentaglia".