Pro Sesto, Maldini: "Felice di essere rimasto. Chiamati a tour de force"

23.02.2021 12:30 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Christian Maldini
Christian Maldini
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Christian Maldini, terzino della Pro Sesto, è assurto agli onori delle cronache dopo aver marcato, nel match pareggiato contro la Pistoiese domenica scorsa, un altro figlio d'arte, cioè Francesco Renzi, rampollo dell'ex premier Matteo. Il nipote di Cesare, nonché figlio di Paolo ha raccontato le sue sensazioni da giocatore biancoceleste ai colleghi di Tuttosport: "Sono felice di essere rimasto in C, alla prima giornata sono sceso in campo ad Alessandria contro la Juventus U23, poi ho trovato meno spazio". Ma ora - passata l'emergenza Covid - potrebbe ritagliarsene di più, anche in relazione al tour de force cui la squadra di Sesto San Giovanni sarà chiamata: "Domani recuperiamo la trasferta di Olbia, poi avremo altre due gare infrasettimanali con Pergolettese e Giana da recuperare dopo la sosta forzata per il Covid. Siamo stati penalizzati dalle assenze di parecchi giocatori. Domenica con la Pistoiese abbiamo pagato a caro prezzo una disattenzione al 4' di recupero. Ma ci rifaremo".