Triestina, Bucchi: "Il tutto e subito non va bene, ci vuole tempo"

14.09.2021 10:30 di Marco Pieracci   vedi letture
Triestina, Bucchi: "Il tutto e subito non va bene, ci vuole tempo"
TMW/TuttoC.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Cristian Bucchi, tecnico della Triestina, analizza in sala stampa il 2-2 nel posticipo contro il Piacenza: "Risultato giusto? Potevamo vincere come perdere, queste sono le dinamiche del calcio. Penso sia stata una delle nostre migliori partite, abbiamo fatto una buona fase difensiva e messo qualcosa di nuovo in quella offensiva. Siamo costretti a osare qualcosa con dei cambi obbligati per portare tutti in condizione e cercare di trovare una quadratura con i nuovi. Ci sono stati dei momenti della gara nella quale siamo stati arrembanti ed è quello che dobbiamo fare. I tifosi hanno risposto bene apprezzando l'impegno e la volontà nel cercare la vittoria. Nel nostro momento migliore è arrivato il loro gol in contropiede, non doveva capitare ma sono cose che succedono: fa parte del gioco. Ci portiamo un po' di peso e di ruggine addosso dal passato: il mercato è stato ottimo ma è stato fatto tanto nell'ultimo giorno: abbiamo perso giocatori importanti e ne sono arrivati sette nuovi, tutti da mettere in condizione. Abbiamo commesso tanti errori, sbagliando cose troppo semplici. Noi vogliamo far bene, accorciare le distanze su squadre che lo scorso anno hanno fatto 80 punti ma per farlo serve un percorso: non si può pensare di fare tutto e subito. Ci vuole del tempo. Dobbiamo giocare qualsiasi partita per vincere, la classifica è cortissima e basta un filotto positivo per cambiare completamente gli orizzonti".