Triestina, Martínez spiega gol Aké: "Azione che capita una volta su 100"

23.09.2021 11:40 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Miguel Ángel Martínez
TMW/TuttoC.com
Miguel Ángel Martínez

Miguel Ángel Martínez, portiere della Triestina, è tornato sulla sconfitta in casa della Juventus U23, gara che ha segnato il suo debutto in maglia rossoalabardata tra i pali: "Non vedevo l'ora, avevo tanta voglia e fame ma non è andata come speravo e come volevo. Nessuno voleva questo risultato. C'è solo da rimboccarsi le maniche e continuare a lavorare. E' stata una gara basata sugli episodi e nel mio ruolo è dura perché la volontà è quella di non prendere gol. L'azione che ha deciso la partita? E' stata strana, se si prova a farla apposta altre 100 volte capita una sola volta. E' stato un rinvio di Walter (Lopez, ndr) che è finito sul petto dell'avversario che è andato diretto in porta, quando ha fatto il passaggio indietro, sia io sia Max (Volta, ndr) abbiamo provato ad intervenire, a metterci una pezza, ma non sono riuscito a buttarla fuori. Sono episodi, che stanno capitando ultimamente. Immagino che i nostri tifosi saranno giù, noi vogliamo riportare entusiasmo".