Cesena, serata horror. Ma ora spazio ai campioni d’inverno

08.12.2019 06:30 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Cesena, serata horror. Ma ora spazio ai campioni d’inverno

Un anticipo così sorprendente non capitava da un bel pezzo. Alzi la mano chi, 24 ore fa, avrebbe mai pensato a un Fano super in casa del Cesena. Talmente super da annichilire i bianconeri e i suoi 10mila tifosi con quattro gol. Proprio quel Fano che, fino a ieri, aveva il peggior attacco del Girone B. L’espulsione bianconera in avvio, con rigore granata annesso, hanno indirizzato una gara che resta comunque sorprendente. E che consente ai marchigiani di tornare al sorriso dopo otto sconfitte consecutive, alla prima di mister Alessandrini.

Ma oggi è tempo di parlare di campioni d’inverno. Perché a 180 minuti dal giro di boa, il Girone B, unico fra i tre di Lega Pro, deve ancora esprimere il nome di chi conquisterà il titolo di miglior squadra dell’andata. La candidata numero uno è il Vicenza, avanti quattro punti sul Carpi secondo, atteso però dalla difficile sfida con la Feralpisalò. Uno dei due team biancorossi (o il Padova, che è a meno sei dalla vetta) si prenderà lo scettro.