Dg Ancona Matelica: "Bellissimo lunedì dopo una vittoria straordinaria"

20.09.2021 22:00 di Marco Pieracci   vedi letture
Dg Ancona Matelica: "Bellissimo lunedì dopo una vittoria straordinaria"
TMW/TuttoC.com
© foto di Luca Rotili

Il direttore generale dell'Ancona Matelica Roberta Nocelli ha festeggiato la riapertura della Curva Nord dello Stadio Del Conero andando ad assistere alla partita con il Pontedera proprio sugli spalti del Settore riservato agli straordinari supporters biancorossi, che anche ieri hanno sommerso di calore ed affetto i ragazzi di mister Colavitto: "È un bellissimo lunedì dopo una vittoria straordinaria e dopo aver vissuto una bellissima giornata di sport in campo e fuori. A 46 anni sono felice di essere qui e non vorrei essere in nessun altro posto al mondo. Vuoi per la passione per il calcio, vuoi per l’accoglienza, vuoi perché le cose arrivano così all’improvviso e non puoi rinunciare a quello che ti fa stare bene. A volte ti senti fortunata ad aver scelto il tuo destino. Non avrei mai immaginato di poter incrociare sulla mia strada tante persone speciali che rendono le mie giornate meravigliose” ha scritto a caldo sui suoi social personali la Nocelli.

"Considerando che questo sogno è iniziato il 14 Giugno in poco più di due ore questo è un successo enorme per noi. E’ stato un vero spettacolo – ha precisato oggi la DG – rivedere oltre 1300 persone in Curva, in quella che considerano la loro casa. E’ stato veramente bello aver lavorato tutti insieme con Amministrazione Comunale, Questura e Prefettura per raggiungere questo risultato. Aver ridato una casa ai tifosi ci dà una soddisfazione enorme. Sentirli cantare, festeggiare i gol, accompagnare i ragazzi dal primo all’ultimo minuto è stata un’esperienza bellissima. Per me la Curva non si racconta, ma si vive. Sono momenti che rimangono lì e non c’è niente da dire. Capisco perfettamente il tifoso che tiene ai colori, alla squadra e alla città. Ieri mi sono divertita a fare foto con genitori e bambini, come sempre ho chiesto un bacio al mio amico speciale, lo sbandieratore Leonardo Pantanetti, a cui tengo tantissimo, così come a tutti gli altri”.

“E’ stato bello – ha proseguito la Nocelli – vedere la gioia di Mauro Canil, che è molto contento di quello che stiamo facendo. Sentire le sue parole di apprezzamento aiuta anche a superare i tanti momenti difficili che si vivono durante la settimana. Ansie e preoccupazioni quando si organizza una partita di Lega Pro sono veramente toste, ma non mi mancano forza e volontà per affrontare queste sfide. Stiamo facendo un bellissimo percorso. In molti stanno riportando il mio slogan ‘Noi&Voi’ e ne sono felice. Ognuno sulla propria strada, camminando fianco a fianco senza mai invadere o voler prevalere gli uni sugli altri è la strategia giusta per far rivivere il calcio vero”.