Reggiana, Cesarini: "Volevo segnare per mia moglie e mio figlio"

16.05.2018 11:50 di Sebastian Donzella Twitter:   articolo letto 520 volte
© foto di Matteo Papini/Image Sport
Reggiana, Cesarini: "Volevo segnare per mia moglie e mio figlio"

Alessandro Cesarini, fantasista della Reggiana e match winner contro il Bassano, in sala stampa ha dichiarato: "Dedico il gol al mio bimbo che è nato due settimane fa. Il gol mancava da mesi? Questo è l'undicesimo stagionale tra campionato e Coppa, non è un problema segnare insomma. Piuttosto questo volevo farlo per dedicarlo al mio bimbo e a mia moglie. Adesso arrivano i gol pesanti: questo lo è, spero di farne altri".