Top & Flop di Alessandria-Carrarese

24.09.2022 20:05 di Nando Armenante   vedi letture
Top & Flop di Alessandria-Carrarese
TMW/TuttoC.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

L'Alessandria trova i primi 3 punti della stagione mentre la Carrarese conosce la prima sconfitta di questo campionato. Al "Moccagatta" finisce 2-1 per la squadra di Rebuffi grazie alle reti di Sylla e Nepi nel secondo tempo. Inutile il gol di Giannetti nel finale per i marmiferi. 

20 secondi servono per la prima azione pericolosa del match: la Carrarese va al tiro con Grassini da dentro l'area di rigore ma una deviazione favorisce la presa di Marietta. Pochi minuti più tardi il portiere grigio è determinante quando salva la propria porta sul tiro ravvicinato di Capello, negando il vantaggio ai marmiferi. L'Alessandria ci mette un po' ad entrare in partita anche se rischia al 21' quando Mercati calcia dalla distanza ma trova ancora una volta Marietta attento. La prima occasione importante dei grigi arriva al 25' con Galeandro che colpisce di testa sul primo palo sugli sviluppi di un corner ma trova solo l'esterno della rete. Cinque minuti più tardi è ancora decisivo Marietta che toglie dall'angolino basso la conclusione in diagonale di Capello dal limite dell'area di rigore. Nella fase finale il ritmo cala e si arriva all'intervallo senza particolari sussulti con il punteggio bloccato sulla parità. 

Ad inizio ripresa è ancora Marietta ad essere decisivo per i suoi: sull'incursione in area di rigore da parte di Giannetti, l'estremo difensore si oppone con il corpo da distanza ravvicinata, salvando nuovamente il risultato. Al 52' è Capello ad avere un'altra chance per sbloccare il match ma il tiro da dentro l'area termina alto sopra la traversa. La svolta del match arriva dopo l'ora di gioco: al 62' l'Alessandria passa in vantaggio grazie ad un colpo di testa perfetto di Sylla sotto l'incrocio dei pali, facendo esplodere il "Moccagatta". La Carrarese non reagisce e resta anche in 10 per l'espulsione di Mercati al 71' per doppia ammonizione. La squadra di Rebuffi ne approfitta e colpisce ancora al 74' con Nepi che spinge in porta il tiro di Galeandro deviato da D'Ambrosio, mettendo il timbro sul 2-0 che sembra chiudere il match. Già, sembra, perché i marmiferi - nonostante l'inferiorità numerica - riescono a trovare il modo per riaprire i giochi a 5' dalla fine con Giannetti che trova la zampata per superare Marietta. Nel recupero l'Alessandria rischia il capitombolo con Sini che quasi beffa il proprio portiere ma fortunatamente per lui il pallone si perde sul fondo. Al triplice fischio è grande festa per i grigi.

Come di consueto ecco i Top & Flop del match:

TOP

Marietta (Alessandria): Se l'Alessandria nell'ora di gioco è rimasta sullo 0-0 il merito è tutto del suo numero 1. Tre interventi decisivi - soprattutto il primo su Capello ad inizio match - salvano porta e risultato per i suoi. Incolpevole sul gol che però non rovina la festa per la prima vittoria stagionale. DECISIVO

Giannetti (Carrarese): Non basta ai fini del risultato però trova ancora il gol, dimostrando di aver ritrovato la confidenza di un tempo appena si presenta un'occasione importante davanti a sé. Avrebbe potuto sbloccare il match ad inizio ripresa ma Marietta gli ha negato la gioia. Nel finale coglie l'attimo e regala gli ultimi minuti di speranza ai suoi. Inutilmente però. RAPACE

FLOP

Nessuno (Alessandria): La squadra di Rebuffi trova una grande vittoria fatta di sofferenza e sacrificio. In fase difensiva si rischia di sbandare molto nella prima frazione di gioco ma alla fine riesce ad uscire indenne. Poi trova l'uno-due in un quarto d'ora che regala il primo successo stagionale. Meriato. ENCOMIABILI 

Mercati (Carrarese): Disputa un buon primo tempo ma nella ripresa commette due falli che gli spianano la strada ad una doccia anticipata, lasciando in 10 uomini la propria squadra nel momento di maggiore difficoltà e sotto di un gol. INGENUO