Top & Flop di Aquila Montevarchi-Fermana

24.09.2022 19:50 di Filippo D'Angelo   vedi letture
Top & Flop di Aquila Montevarchi-Fermana
TMW/TuttoC.com
© foto di Marcello Sani Ph

Si è giocata una gran partita questo pomeriggio al Brilli Peri, dove Aquila Montevarchi e Fermana hanno dato spettacolo pareggiando per 2-2. Tante emozioni sia da una parte che dall’altra. I toscani nel primo tempo hanno avuto il merito di sbloccare il parziale con Giordani, bravo ad anticipare la difesa della Fermana sugli sviluppi di un calcio d’angolo e a battere Nardi. A metà ripresa è però arrivata la risposta degli uomini di Protti, bravi a pareggiare i conti con un tiro preciso di Scorza. I marchigiani crescono e a dieci minuti dalla fine completano la rimonta con Giandonato, che realizza un gol clamoroso da calcio d’angolo complice anche l’uscita incerta di Rossi. A tempo quasi scaduto però l’Aquila Montevarchi riesce a trovare ancora la via del gol, beffando nel finale la Fermana con il colpo di testa perfetto di Gennari. Nonostante il pareggio l’Aquila Montevarchi scivola al ventesimo posto con appena due punti in cinque partite. Allo stesso tempo, la Fermana passa da decima ad undicesima con sei punti. Nel prossimo turno i toscani saranno ospiti dell’Ancona, mentre i marchigiani ospiteranno l’Olbia.

TOP

Gennari (Aquila Montevarchi) – Il suo colpo di testa nel finale è un lampo di luce per l’Aquila Montevarchi, che evita così la seconda sconfitta di fila. Si fa ammonire, ma gioca bene in difesa e salva anche un gol sulla linea nel primo tempo. DECISIVO

Giandonato (Fermana) – È l’anima della Fermana. Dai suoi piedi partono le migliori azioni dei marchigiani, è in serata e si esalta anche da calcio d’angolo realizzando un gol spettacolare. PREZIOSO

FLOP

Jallow (Aquila Montevarchi) – Non è mai incisivo sottoporta e spreca una super occasione per sbloccare il parziale già nel primo minuto di gioco. Tocca pochi palloni e quando lo fa sciupa tutto. IMPRECISO

Maggio (Fermana) – Non entra in partita e si fa vedere poco. Viene sostituito da Protti per lasciare spazio a Fischnaller ad inizio ripresa. POCO PRESENTE