Top & Flop di Cesena-Pescara

30.03.2024 18:40 di Davide Villaggio   vedi letture
Top & Flop di Cesena-Pescara
TMW/TuttoC.com
© foto di Mario Giglio/TuttiPalermo.net

Finisce 1-0 per il Cesena la gara dei romagnoli contro il Pescara. Vittoria importantissima dei romagnoli, che con questi tre punti agganciano una meritatissima promozione in Serie B. Per i numeri, Cesena che sale a quota 86. Esce a testa alta il Pescara di Cascione, che resta al sesto posto a quota 48, in piena zona playoff.

Il Cesena inizia forte, chiudendo nell’area di rigore pescarese la squadra di Cascione nei primi dieci minuti. Il primo tiro in porta, però, è proprio dei Delfini, con Merola che, approfittando di uno svarione di Silvestri, impegna Pisseri sul primo palo. Dieci minuti più tardi è Aloi a sfiorare la rete con un gran tiro dai venti metri che accarezza la parte superiore della traversa. Il Cesena fa il suo primo tiro in porta al minuto 26’, con Shpendi che sfiora la rete calciando su assist di Berti. Il Pescara regge bene però, non concedendo azioni pericolose e rischiando anche di trovare la rete del vantaggio, come nel finale del primo tempo, quando è Accornero a cercare la rete con un tiro a giro che però finisce a lato.
 

Ripresa che comincia con le due squadre molto vivaci che producono due azioni per testa nei primi dieci minuti: prima è Pieraccini a sfiorare il vantaggio per i padroni di casa; poco dopo è Accornero, invece, ad andare ad un soffio dal vantaggio. Il Cesena vuole il gol che vale la Serie B e spinge creando altre due nitide occasioni: prima è Shpendi a mancare l’appuntamento con il gol, calciando a lato da ottima posizione; poi è Corazza a far spellare le mani ai propri tifosi, sfiorando la rete da posizione ghiotta. Sembra destinata ad esser rimandata la festa promozione dei romagnoli, ma al minuto 88’ arriva la rete che fa scoppiare l’Orogel Stadium: angolo di Donnarumma e stacco imperioso di Pierozzi, che manda in Serie B la sua squadra.

Di seguito i Top&Flop del match secondo TuttoC.com

TOP

PIEROZZI (Cesena): Era partito dalla panchina, ma l’ennesima mossa vincente della stagione di Toscano lo manda in campo e lui ricambia con il gol che vale la promozione in Serie B. DECISIVO

ACCORNERO (Pescara): Molto vivace il numero undici pescarese, che ha il merito di creare apprensione alla difesa cesenate in almeno tre occasioni della gara. LODEVOLE

FLOP

NESSUNO (Cesena): Nel giorno della promozione in Serie B, fortemente voluta dalla compagine bianconera, è difficile trovare un flop. Una squadra da mille e una notte, che merita questa promozione tra i cadetti per il grande campionato fin qui portato avanti. Solo applausi! PERFETTI

CUPPONE (Pescara): Si vede poco l’attaccante del Pescara, mai incisivo lì davanti nonostante una buona manovra della squadra di Cascione. Finisce anzitempo la sua gara. SPENTO