Avellino, con Kragl è addio al veleno: "Non sanno gestire un professionista"

03.07.2022 18:40 di Ivan Cardia Twitter:    vedi letture
Avellino, con Kragl è addio al veleno: "Non sanno gestire un professionista"

"Perché non sono rimasto ad Avellino? Non sanno gestire un professionista". L'esterno tedesco Oliver Kragl lancia pesanti accuse nei confronti del suo recente passato. Sui propri social, il calciatore tedesco ha attaccato i biancoverdi: "Un consiglio per i nuovi calciatori che arriveranno ad Avellino? Devono stare attenti all’agenzia dalla quale affittano casa e soprattutto da chi, la gente fa di tutto per rubare qualche spiccio. Scrivetemi in privato per sapere da chi non andare. Non accuso Avellino città, la gente sa di chi parlo e chi lo vuole sapere mi può scrivere in privato". Rispondendo a una domanda legata al suo futuro, Kragl ha anche aperto a un ritorno a Foggia: "Non si sa mai".