Catania, Nicolosi: "Trattativa con Tacopina? E pensare che non dovevamo iscriverci"

01.03.2021 21:10 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
Catania, Nicolosi: "Trattativa con Tacopina? E pensare che non dovevamo iscriverci"
TMW/TuttoC.com
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

Gaetano Nicolosi, azionista di maggioranza del Catania, ai microfoni di Rai Sport ha analizzato la situazione degli etnei: "Il Catania è un impegno non di poco conto. Abbiamo riunito delle forze con la SIGI e abbiamo portato avanti questo sogno, non far morire la storia e la matricola della nostra città. Con tanto orgoglio abbiamo fatto quest'atto eroico e folle. Ora il Catania è in zona playoff e si è avvicinato un grande uomo di calcio come Joe Tacopina: la città lo attende. Siamo in una fase attenta per il passaggio di proprietà. Stiamo riducendo il monte debiti che era importante quando siamo arrivati, un grazie a tutta la SIGI e in particolare a Pellegrino che ha fatto il Catania oggi e a Raffaele che lo sta guidando nel migliore dei modi. Catania è una città che tiene a due cose: a Sant'Agata e al Catania Calcio. Mercoledì il derby? Ho un ottimo rapporto col presidente del Palermo, Mirri: c'è rivalità calcistica ma come abbiamo visto insieme la partita d'andata lo faremo anche al ritorno. Intanto pensiamo che siamo quinti in classifica e non dovevamo neppure iscriverci".