Catania, Pino: "Emozionato per il mio esordio, rubo tanto da Claiton"

25.10.2021 17:40 di Marco Pieracci   vedi letture
Catania, Pino: "Emozionato per il mio esordio, rubo tanto da Claiton"
TMW/TuttoC.com
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

Più forte delle vicende societarie, il Catania travolge il Monterosi regalando l'esordio in prima squadra a Simone Pino, difensore classe 2002 entrato nei minuti finali: "Sono veramente tanto emozionato perchè esordire con questa maglia per un catanese è veramente speciale. E’ stato davvero bellissimo - riporta tuttocalciocatania.com - ringrazio il mister per avermi dato questa opportunità e spero di poter dimostrare ancora di più le mie potenzialità. Anche due anni fa con Lucarelli e Camplone venivo spesso convocato, adesso dopo molte convocazioni finalmente è arrivato questo giorno tanto atteso. Non ho pagato lo scotto dell’emozione in campo, ho pensato subito a dare il massimo non appena entrato perchè avere troppa ansia e tensione ti può portare via qualcosa. Ho cercato di rimanere concentrato gestendo i minuti nel modo migliore. Da Claiton ho rubato tanto. E’ una grandissima persona che dà consigli sia fuori dal campo che dentro, ho cercato sempre di prendere il meglio da un calciatore esperto come lui, vedendo come gestisce magari la palla e qualsiasi situazione di gioco. Lo guardo, come guardo sempre tutti i miei compagni più grandi che possono sempre darmi qualcosa in più. E’ solo l’inizio, speriamo di andare avanti su questa strada e di avere tante altre opportunità. Il mister? Mi ha dato consigli e suggerimenti anche lui, ho capito subito che potesse insegnarmi qualcosa. In allenamento facciamo tanta fase difensiva ed esercizi mirati. Spero di continuare ad apprendere e migliorare. A chi dedico l’esordio? La mia dedica non può non andare, in primis, alla mia famiglia che mi è stata sempre accanto, anche nei momenti difficili, ma penso a tutte le persone che in generale fanno parte della mia vita e quotidianità. I tifosi? Sono spettacolari, è stata un emozione avere la Curva Nord a sostegno mercoledì, oggi hanno sostenuto una trasferta lunga. Sono attaccati a questa squadra e noi cercheremo sempre di non deluderli“.