Catanzaro-Teramo, chi ben comincia è a metà dell'opera: le probabili

25.08.2019 12:30 di Francesco Marra Cutrupi   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Catanzaro-Teramo, chi ben comincia è a metà dell'opera: le probabili

Pronti, via ed è subito big match al Nicola Ceravolo di Catanzaro: nella città dei tre colli arriva il Teramo di Bruno Tedino per la prima giornata del campionato di Serie C-Girone C. Piccola grande rivoluzione in casa giallorossa, tanti gli acquisti di livello aspettando il botto finale (la piazza aspetta il bomber da doppia cifra).Colpi importanti per ogni reparto: in porta il titolare sarà Di Gennaro; la difesa è stata puntellata con gli arrivi di Pinna e Martinelli; a centrocampo ad impreziosire la mediana gli arrivi di Urso, Risolo e Di Livio; colpi importanti in attacco con Mangni, Nicastro e Calì. Grande mercato anche in casa Teramo, con il cambio di proprietà si è risvegliato l'entusiasmo della piazza, mirati gli acquisti di Mungo, Martignago e Arrigoni; nuovo anche il Mister: Bruno Tedino, ex allenatore del Palermo siederà sulla panchina degli abruzzesi. 

Per la partita odierna è stato designato il direttore di gara Eduart Pashuku di Albano Laziale, assistenti Giorgio Rinaldi ed Daisuke Emanuele Yoshikawa entrambi di Roma. Test importante per entrambe le compagini, i padroni di casa pronti a bissare quanto di buono fatto lo scorso anno proveranno a migliorarsi. Gli ospiti dopo la salvezza raggiunta al fotofinish lo scorso anno, puntano ai play off. 

QUI CATANZARO - Assente tra i catanzaresi sarà Urso, il neoacquisto costretto ai box per un trauma distorsivo alla caviglia. Il modulo scelto da Mister Auteri sarà il 3-4-3, con qualche cambio rispetto alla gara di Salerno. Assente anche bomber Fischnaller, con il tridente offensivo composto da Di Livio, Mangni e Nicastro. In difesa spazio al nuovo acquisto Martinelli accanto a Riggio e Celiento. il centrocampo sarà composto dai soliti Maita e De Risio con Favalli e Statella sugli esterni. Auteri dovrà rinunciare anche ai nuovi acquisti Risolo e Pinna per squalifica.

QUI TERAMO - Tedino dovrà fare a meno di Lasik e non solo , il modulo dovrebbe essere il 4-3-1-2 con Ilari al posto di quest'ultimo. Davanti è serrato il ballottaggio tra Martignago e Magnaghi con il primo favorito sul secondo. Dente avvelenato dell'ex per Riccardo Martignago pronto a far goal nel suo vecchio stadio. Altro dubbio per Mister Tedino il lato mancino della difesa dove si contendono una maglia da titolare Di Matteo e Tentardini, con quest'ultimo che dovrebbe spuntarla. Panchina dall'inizio per il nuovo arrivato Bombagi.

Queste le probabili formazioni del match che potrete seguire LIVE  su tuttoC.com a partire dalle ore 16.30: 

Catanzaro (3-4-3): Adamonis, Celiento, Riggio, Martinelli, Statella, Maita, De Risio, Favalli; Nicastro, Mangni, Di Livio. A Disp. Adamonis, Mittica, Figliomeni, Signorini, Nicoletti, Casoli, Novello, Giannone, Kanoutè. Allenatore: Gaetano Auteri.

Teramo (4-3-1-2): Tomei, Cancelotti, Cristini, Piacentini, Tentardini, Arrigoni, Santoro, Ilari, Mungo; Cianci, Martignago. A Disp. Lewandoswki, Bregasi, Di Matteo, Persia, Bombagi, Viero, Birligea, Cappa, Magnaghi. Allenatore: Bruno Tedino.

Arbitro: Eduart Pashuku di Albano Laziale (assistenti Giorgio Rinaldi ed Daisuke Emanuele Yoshikawa entrambi di Roma)