Cavese-Vibonese, esordio con tuffo nel passato: le probabili formazioni

26.09.2020 11:30 di Nando Armenante   Vedi letture
Cavese-Vibonese, esordio con tuffo nel passato: le probabili formazioni

Si riparte, finalmente! Il girone C prende il via con l'anticipo tra Cavese-Vibonese, gara inaugurale al "Simonetta Lamberti" di Cava de' Tirreni e prevista con fischio d'inizio alle 20:45. Il match si disputerà a porte chiuse. 

Un ritorno a casa per i padroni di casa: dopo un anno di esilio a Castellammare di Stabia per i lavori al proprio impianto, adesso è tutto pronto per ospitare nuovamente le gare casalinghe degli aquilotti. Sono passati 517 giorni dall'ultima volta che la Cavese ha messo piede al "Lamberti" per una gara ufficiale: era il 28 aprile 2019, 2-2 contro il Catania. In quella circostanza, l'allenatore era Giacomo Modica ed oggi il tecnico di Mazara del Vallo è di nuovo sulla panchina della Cavese, ritornato dopo un anno trascorso alla Vibonese. Ironia della sorte è la squadra calabrese la prima tenuta al 'battesimo' del Lamberti e del ritorno di Modica sulla panchina dei metelliani. Dall'altra parte, in panchina ci sarà Angelo Galfano, ritornato sulla panchina rossoblu esattamente dopo 10 anni ed alla terza esperienza con la Vibonese dopo quelle nella stagione 2002-03 e il periodo tra 2008 e 2010. 

L'ultima partita ufficiale per le due squadre risale al marzo: poi il Covid ha fermato tutto e le due squadre sono rimaste fuori dalla zona playoff, raggiungendo però una tranquilla salvezza. La Vibonese ha chiuso all'11° posto con 39 punti mentre la Cavese si attestata subito dietro, ad una lunghezza di distanza. 

Adesso però si parla della nuova stagione e tante cose sono cambiate. Detto degli allenatori, anche le ossature delle due squadre hanno subito importanti variazioni. In particolar modo nella Cavese dove continua il percorso con la valorizzazione degli under (gli ultimi arrivati sono Forte, Montaperto e Oviszach) ma anche il giusto mix di esperienza mentre la Vibonese ha confermato (per il momento) buona parte della formazione titolare della scorsa stagione, anche se ha salutato dolorosamente calciatori come Bubas e Tito. L'obiettivo delle due squadre sarà quello di centrare la salvezza. 

Arbitro della sfida sarà Andrea Calzavara, direttore di gara della sezione di Varese, fresco di promozione nella CAN C. Prima del via, sarà rispettato un minuto di raccoglimento per ricordare Daniele De Santis, arbitro salentino scomparso tragicamente nei giorni scorsi a Lecce, all'età di 30 anni.

QUI CAVESE - Modica riparte col 4-3-3 e con alcune defezioni importanti: mancherà lo squalificato Russotto (due turni) e gli infortunati De Luca e Matera. Fuori dalla lista invece Cesaretti e Polito, in odor di cessione. Tra i pali ci sarà Bisogno che vedrà davanti De Franco e Matino con Tazza e Ricchi sulle fasce. Davanti alla difesa agirà Esposito (avanti su Migliorini) con Lulli e Favasuli mentre davanti ci sarà l'esordio per Forte e Nunziante, che affiancheranno l'esperto Germinale. Recuperato in extremis De Paoli, almeno per la panchina, al pari dei giovani Oviszach e Montaperto. 

QUI VIBONESE - Modulo speculare per mister Galfano. Il tecnico deve fare a meno di Ciotti ma è pronto a proporre un undici collaudato e visto nelle uscite precampionato. Davanti a Mengoni ci saranno Mattei, Redolfi, Bachini e Mahrous mentre in mezzo agiranno gli ex-Tumbarello e Pugliese con Ambro davanti alla difesa. In attacco intoccabili Berardi ed Emmausso (nonostante i rumors di mercato) mentre Parigi è in vantaggio per completare il reparto.

Ecco le probabili formazioni della sfida che potrete seguire in diretta grazie al LIVE MATCH di TuttoC.com: 

CAVESE (4-3-3): Bisogno; Tazza, Matino, De Franco, Ricchi; Lulli, Esposito, Favasuli; Forte, Germinale, Nunziante. A disp.: D'Andrea, Paduano, Donzetti, Marzupio, Cannistrà, Mirante, Migliorini, Cuccurullo, De Paoli, De Rosa, Oviszach, Montaperto. - Allenatore: Michele Facciolo (Modica squalificato)

VIBONESE (4-3-3): Mengoni; Mattei, Redolfi, Bachini, Mahrous; Tumbarello, Ambro, Pugliese; Berardi, Emmausso, Parigi. A disp.: Montesi, Rasi, Spina, Leone, Napolitano, La Ragione, Montagno, Riga, Falla. - Allenatore: Angelo Galfano. 

Arbitro: Andrea Calzavara (sez. AIA di Varese, ass. Monaco-Dell'Arciprete, IV Pashuku)