Crotone, Baldini sincero: "Se avessimo vinto non l'avremmo meritato"

27.02.2024 11:45 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Silvio Baldini
TMW/TuttoC.com
Silvio Baldini

Esordio amaro per Silvio Baldini sulla panchina del Crotone: la tanto auspicata svolta, con il ritorno alla vittoria, non è arrivata. A Foggia, in extremis, i rossoneri hanno ribaltato il risultato condannando i pitagorici alla sconfitta: "Se avessimo vinto non l'avremmo meritato, la nostra prestazione non meritava la vittoria e quindi ci poteva stare che un episodio ci portasse poi la partita in un certo binario. Dispiace perché questi ragazzi si sono allenati bene, hanno fatto le cose giuste e siamo stati una squadra fino all'85' circa, senza fare niente di straordinario perché come ho detto non è che avremmo meritato, però avevamo tenuto il predominio del campo, eravamo venuti a giocare qua come avessimo giocato in casa e quindi tutto sommato dei principi buoni, però quando avevamo la palla non riuscivamo mai a fare un qualcosa di importante nonostante avessimo sempre tenuto la nostra squadra nella metà campo del Foggia. Son cose che succedono: bisogna accettare la sconfitta. E quando gli avversari vincono, c'è da dire bravi, è successo e pazienza e noi bisogna lavorare e andare avanti".

"Bisogna analizzare bene, riguardando la partita, perché abbiamo questi problemi, perché ci è successo diverse volte che la squadra pur vincendo viene recuperata, bisogna capire come mai quando c'è un episodio negativo la squadra perde l'orientamento in campo. A me dispiace perché veramente in questi 5 giorni mi hanno mi hanno dato proprio il cuore, mi hanno dato proprio la voglia di far bene. Spero che loro non perdano l'autostima, che sappiano che le sconfitte fan parte del percorso e di pensare a sabato prossimo e cercare di fare una prestazione importante".