D'Agostino: "Si voleva il fallimento della Casertana, è stato fatto tutta apposta"

21.07.2021 19:40 di Redazione TC Twitter:    vedi letture
D'Agostino: "Si voleva il fallimento della Casertana, è stato fatto tutta apposta"
TMW/TuttoC.com
© foto di Giuseppe Scialla

Il presidente della Casertana Giuseppe D'Agostino è intervenuto in conferenza stampa, insieme al commercialista Vincenzo Spera, per esporre le ragioni del ricorso alla Covisoc contro la decisione di escludere il club rossoblu dal prossimo campionato di Serie C: "Giusto fare chiarezza perchè in questi giorni si sono dette cose inesatte, si è cercato di infangare e la cosa mi ha dato molto fastidio. La fideiussione è stata inviata cinque giorni prima del termine per le licenze nazionali come abbiamo sempre fatto in tutti questi anni. Loro ci hanno risposto dopo 25 giorni dicendoci che l’agenzia non voleva farla e a quel punto ci siamo cominciati a guardare intorno contattando diversi broker. I tempi erano stretti ma non pensavamo al fallimento. Se ci saranno le condizioni agiremo legalmente contro i responsabili di quanto è successo. Si voleva il fallimento della Casertana, è stato fatto tutta apposta. Non avevamo nessuna possibilità di fare una nuova polizza assicurativa".