Foggia, Boscaglia: "Io a rischio? Noi allenatori lo siamo sempre"

25.09.2022 10:20 di Matteo Ferri   vedi letture
Foggia, Boscaglia: "Io a rischio? Noi allenatori lo siamo sempre"
TMW/TuttoC.com
© foto di Adriano La Monica

La pesante sconfitta incassata in casa, contro il Pescara, ha fatto scattare la contestazione da parte dei tifosi del Foggia. Il tecnico rossonero, Roberto Boscaglia, prova ad allontanare le voci su un possibile esonero: "Gli allenatori sono sempre a rischio. La contestazione nei miei confronti ci può stare, io ringrazio i tifosi per il sostegno che hanno sempre dato alla squadra. Io sono contento qui, il progetto è a lunga scadenza e non sono preoccupato". Sulla partita contro gli abruzzesi: "Ci sono un po' di cose da fare, bisogna lavorare sulla mente dei giocatori perché spesso hanno paura di sbagliare e oggi abbiamo sbagliato tantissimi passaggi elementari. Il Pescara è un avversario di levatura, ma la gara è stata equilibrata nel primo tempo. Noi ci siamo sfaldati dopo il primo gol e questo non è accettabile. Dopo il 2-0 e l'espulsione la squadra si è spaventata e il Pescara ne ha approfittato. Sicuramente non è stata una bella partita da parte nostra". Boscaglia spiega quali difficoltà sta incontrando il suo gruppo: "Noi dobbiamo lavorare sul fatto di essere più presenti a livello fisico, nella copertura del campo. In partita non facciamo quello che prepariamo in allenamento e su questo c'è da lavorare molto".