Foggia, Ferrante rivela: "Ero pronto per andare a Catanzaro, poi ho scelto Zeman"

01.12.2021 22:00 di Sebastian Donzella Twitter:    vedi letture
Foggia, Ferrante rivela: "Ero pronto per andare a Catanzaro, poi ho scelto Zeman"
TMW/TuttoC.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Alexis Ferrante, bomber del Foggia, ai canali del club rossonero si è espresso così sull'ottimo momento di forma: "Sono contento del mio rendimento, sono consapevole che sto facendo bene, posso migliorare ad ogni gara, ma tutti stiamo facendo bene e questo è importante, perché il Foggia viene prima dei singoli. Un voto al mio campionato? Non so, mi mettete in imbarazzo, direi 6 e mezzo, forse sette, ma spero di migliorare sempre di più. “Va sempre meglio, stiamo crescendo, ci conosciamo ogni giorno di più, durante la settimana i meccanismi funzionano sempre meglio. All’inizio è stato difficile, la squadra era tutta nuova e non era facile fare tutto quello che voleva fare il mister, speriamo di continuare così".

Inevitabile fare un passaggio sulla Roma su quella che poteva essere la carriera di Ferrante: “Beh, a pensarci oggi qualcosa, forse, ho sbagliato, ma sto lavorando per riprendermi tutto quello che ho perso per strada. Giocare con Totti, Osvaldo e Lamela? È stato bellissimo, e credo che qui qualcosa di simile ci sia”.

Infine un pensiero alla città: “Sono contento di essere venuto a Foggia. È vero, dovevo andare a Catanzaro, ero già pronto, poi è arrivata la telefonata del mister e non mi sono pentito, qui ho trovato un grande gruppo e soprattutto l’affetto della città. Lo percepisco quando vado in giro, è bellissimo, e spero di ripagare tutto questo, spero di farli felici”.