Latina, Di Donato: "Taranto rognoso, non dobbiamo essere superficiali"

07.10.2022 18:50 di Marco Pieracci Twitter:    vedi letture
Latina, Di Donato: "Taranto rognoso, non dobbiamo essere superficiali"
TMW/TuttoC.com
© foto di Matteo Ferri

Il tecnico del Latina, Daniele Di Donato, presenta in conferenza stampa la sfida di domani contro il Taranto: "A prescindere dalla coppa arriviamo da due vittorie importanti, una fortunata ad Avellino e l'altra meritata a Viterbo. Dobbiamo continuare sulle ali dell'entusiasmo ma non diventare superficiali perchè possiamo incorrere in brutte sorprese. Servirà una squadra corta per portare a casa il terzo risultato utile di fila che per noi è di vitale importanza. Non recuperiamo nessuno, siamo i soliti, affrontiamo una squadra rognosa allenata da un tecnico molto esperto. Dobbiamo prendera con le pinze, stando attenti a tutti i momenti della partita. Riccardi era alla prima partita dopo un anno, Margiotta uguale, normale che bisogna aspettarli: stanno crescendo, non dobbiamo mettergli di fretta perchè hanno bisogno di tempo per entrare nei nostri meccanismi. Se vogliamo avere una crescita ancora maggiore dobbiamo andare oltre ogni difficoltà cambiando anche modo di giocare e pensare. In questi giorni ci siamo preparati al meglio, domani sarà una partita leggermente diversa, dovremo essere in gradi di sopperire a certe cose andando più sulle seconde palle e la profondità. Siamo pronti alla battaglia. Il Taranto è una squadra molto quadrata come lo sono quelle di Caputano, ha mille risorse. Dovremo affrontarla come se fosse una finale"