Teramo, Tedino riconosce: "La Reggina è bella macchina da guerra"

02.12.2019 15:20 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Bruno Tedino
© foto di Andrea Rosito
Bruno Tedino

Risultato troppo severo quello patito dal Teramo ieri contro la capolista Reggina. Una valutazione confermata dal tecnico biancorosso, mister Bruno Tedino, in sala stampa: "Sapevamo di trovare di fronte un avversario fortissimo e lo ha dimostrato anche oggi, noi abbiamo fatto una mezz'ora del primo tempo veramente molto importante, sfiorando il gol più volte, però la sensazione era sempre quella: che in campo aperto, nel ripartire, loro erano sempre pericolosi, perché ha gamba ed abilità. Hanno 43 punti dopo 17 gare e hanno sempre più autostima. Fisicamente sono fortissimi, nel palleggio anche così come sono ben allenati nelle individualità. La Reggina è una bella macchina da guerra. Noi abbiamo avuto dei palloni importanti per fare 1-1, magari la partita sarebbe cambiata, ma dobbiamo fare i complimenti all'avversario. Ma sono contento dei miei, che hanno messo grande spirito e hanno sempre giocato. Dobbiamo proseguire su questa strada. Nessuno si deve permettere di dire che dobbiamo vincere il campionato, parleremmo di aria fritta, a me interessa solo lavorare forte e migliorare questo gruppo".