Top & Flop di Turris-Foggia

11.02.2024 20:50 di Davide Baglivo   vedi letture
D'Auria Top Turris
TMW/TuttoC.com
D'Auria Top Turris
© foto di Claudia Marrone

Se non è questa una vittoria fondamentale per provare a raggiungere la salvezza diretta poco ci manca per la Turris che ritorna alla vittoria tra le mura dello stadio "Amerigo Liguori" superando per 2-0 il Foggia, la cui classifica adesso si fa veramente insidiosa. Certamente una partita non proprio spettacolare che si sblocca solo grazie al calcio di punizione, deviato dalla barriera, di D'Auria che si infila beffardamente alle spalle di Perina. Il Foggia non fa granché per rispondere ai corallini che comunque difendono in maniera ordinata senza rischiare niente. Nella ripresa poi arriva il raddoppio della squadra di Leonardo Menichini con D'Auria ancora protagonista il cui tiro respinto da Penina, non esente da colpe nella circostanza, favorisce il tap-in vincente di Pugliese. Neanche i cambi rossoneri riescono a cambiare l'inerzia della gara con il Foggia che non riesce a pungere la seconda peggior difesa del girone C che per la prima volta in campionato vince mantenendo la porta inviolata. Questi tre punti importantissimi permettono alla Turris di salire al 16esimo posto in classifica a ridosso della zona salvezza portandosi a -2 proprio dal Foggia che adesso deve stare molto attento alle squadre alle sue spalle.

TOP:

D'Auria (Turris): Partita da leader per il numero 7 che si prende la responsabilità di calciare la punizione dalla distanza che vale il vantaggio. Mette lo zampino anche sul raddoppio. DECISIVO 

Nessuno (Foggia): Veramente difficile trovare il migliore tra le fila dei satanelli. Anche i cambi non sono riusciti a vivacizzare la manovra della squadra di mister Cudini. SOTTO TONO

FLOP:

Jallow (Turris): Così così la domenica pomeriggio dell'attaccante corallino che non trova mai il guizzo per rendersi protagonista. IN DISPARTE 

L'attacco (Foggia): Peggior reparto del girone C con il Brindisi, oggi altra prova incolore dei rossoneri e adesso la classifica diventa molto insidiosa. STERILE