V. Francavilla, Trocini: "L'assenza più importante? Quella dei tifosi"

26.09.2020 16:40 di Matteo Ferri   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
V. Francavilla, Trocini: "L'assenza più importante? Quella dei tifosi"

La Virtus Francavilla debutta in campionato contro il nuovo Bari di Gaetano Auteri, una delle favorite per la promozione diretta. Il tecnico dei biancazzurri, Bruno Trocini, evita paragoni con la vittoria nel derby della passata stagione: "Si riparte da zero, è la prima giornata e abbiamo subito un'assenza importante come Vazquez, anche se quella più grave è il nostro pubblico perché il nostro stadio, anche se piccolo, è molto rumoroso. Purtroppo non possiamo fare niente se non aspettare che tutto torni pian piano alla normalità, del resto sarà lo stesso anche quando giocheremo fuori casa. Il Bari che affronteremo sarà una squadra completamente diversa rispetto a quella battuta un anno fa, hanno una rosa fortissima e una società importante alle spalle. Dovremo fare una grande partita sotto tutti i punti di vista per limitarli". Trocini si espone anche sullo sciopero, paventato e poi rientrato: "Rispetto tutti i punti di vista dei soggetti interessati in questa vicenda. Detto questo, ritengo che limitare le rose sia una forzatura perché nessuno è obbligato ad acquistare 27 o 28 giocatori. Capisco il punto di vista dell'AIC e ritengo che ogni squadra debba essere libera di tesserare i giocatori che vuole".