IL PROTAGONISTA DELLA SETTIMANA - PRO VERCELLI, ATTO SECONDO

30.06.2019 00:00 di Marco Pieracci   Vedi letture
Massimo Secondo
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Massimo Secondo

"Senza cessione il nostro obiettivo sarà la salvezza". E di potenziali soggetti concretamente interessati a rilevare la Pro Vercelli all'orizzonte continuano a non vedersi a distanza di un anno dal primo appello lanciato da Massimo Secondo dopo la retrocessione dalla Serie B. Il presidente dei piemontesi però non ha abbandonato la barca, garantendo l'iscrizione al prossimo campionato di C nonostante i propositi di addio. Per forza di cose però il profilo sarà più basso con la cessione dei giocatori più richiesti ed una nuova politica basata sulla valorizzazione dei giovani di proprietà. Una scelta che ovviamente non può far fare i salti di gioia alla tifoseria ma che rimane anche l'unica via percorribile. Secondo non ha mai scaldato il cuore degli sportivi vercellesi, ed è lui il primo ad esserne consapevole, ciò nonostante non si può dimenticare quanto di buono è stato fatto nella sua gestione caratterizzata da una presenza stabile fra i professionisti dopo anni bui. La Pro Vercelli è una società storica del calcio italiano con un brand importante ma con un bacino d'utenza ridotto e questo sicuramente non aiuta a trovare acquirenti. "Se non trovassi una soluzione la gestirò con lo stesso entusiasmo di sempre, forse anche maggiore perchè un gruppo di giovani può essere più divertente e stimolante" ha affermato il numero uno della casacche bianche, rinnovando il proprio impegno in attesa che qualcuno dalle parole passi ai fatti facendo pervenire sul tavolo un'offerta degna di essere valutata, in grado di assicurare alla Pro un futuro più roseo e con maggiori prospettive di quelle attuali.