INTERVISTA TC - Millesi: "Avellino, B solo posticipata. Ci fosse stato sempre il pubblico.."

10.06.2021 15:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Millesi: "Avellino, B solo posticipata. Ci fosse stato sempre il pubblico.."
TMW/TuttoC.com
© foto di Federico De Luca

Francesco Millesi, ex centrocampista dell'Avellino, è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com per un commento sull'eliminazione in semifinale playoff degli irpini: 

Cosa è successo nella gara di ieri?
"Purtroppo il primo tempo non è stato giocato come si doveva, quando incontri un avversario valido come il Padova rischi parecchio anche se il loro vantaggio è stato fortuito. Anche se potevano raddoppiare, se non ci fosse stato il rimpallo avremmo visto una gara diversa. Comunque è da elogiare tutta la squadra, la società, i tecnici. Hanno fatto un grande campionato nonostante tanti ostacoli iniziali e il Covid, senza questi avremmo visto la Ternana ai playoff". 

Ti aspettavi questo passo falso dell'Avellino?
"Visto il risultato dell'andata e la mentalità della squadra non mi aspettavo di non vederla in finale. D'altronde questa piazza, basti vedere quello che hanno fatto i tifosi prima della gara, meriterebbe la Serie A". 

È mancato qualcuno?
"Non credo che qualcuno sia mancato, anzi tutti hanno fatto molto bene considerando le difficoltà riscontrate per il Covid".

Un bilancio della stagione?
"È stata straordinaria. Purtroppo alla squadra è mancato un tassello fondamentale: il pubblico. Perché sono più che convinto che l'Avellino con i tifosi avrebbe vinto il campionato".

Da dove ripartire?
"Bisogna ripartire da dove hanno finito. C'è una base solida con un gruppo straordinario che va solo ritoccato leggermente. La B è solo posticipata".