Accadde oggi - 2004, il derby di Romagna sorride al Cesena

06.06.2020 12:00 di Matteo Ferri   Vedi letture
Accadde oggi - 2004, il derby di Romagna sorride al Cesena

Rimasta negli annali per la promozione in Serie B ma anche per la lunghissima squalifica inflitta a Fabrizio Castori all'indomani della finale playoff col Lumezzane, la stagione 2003-04 del Cesena è ancora nella memoria dei tifosi bianconeri per le due vittorie nei derby disputati al Manuzzi contro il Rimini. I biancorossi di Acori, neopromossi nell'allora C1, si erano imposti di misura nella gara d'andata ed erano stati sconfitti a Cesena al termine di una rimonta incredibile, da 0-2 a 3-2 nel giro di cinque minuti, in quella di ritorno. Le due romagnole avevano chiuso la stagione regolare al terzo e quarto posto, il che significava che si sarebbero ritrovate di fronte nella semifinale dei playoff. L'uno a uno del Romeo Neri permetteva al Cesena di gestire due risultati su tre ma alla squadra di Castori servì meno di un'ora per archiviare la pratica con le reti di Peccarisi e Cavalli, quest'ultimo già autore del terzo e decisivo gol nella sfida di marzo. Per i bianconeri la Serie B arriverà poche settimane dopo, il Rimini dovrà attendere un anno per festeggiare il tanto atteso ritorno in cadetteria. 

CESENA-RIMINI 2-0

Marcatori: 27'pt Peccarisi, 8'st Cavalli

Cesena: Indiveri, Ambrogioni, Peccarisi, Bocchini, Groppi, Tedoldi (15'st Biserni), Confalone (23'st Rea), Pestrin, Ranalli (15'st Piccoli), Cavalli, Bernacci. A disp. Vecchini, Tricoli, Ongfiang, Chiaretti. All. Castori

Rimini: Aldegani, Mastronicola, Zini, D'Angelo, Bravo, Di Giulio, Tasso, Trotta (13'st Docente), Ricchiuti (29'st Bordacconi), Bonura, Floccari (42'st Di Loreto). A disp. Bizzarri, Grimaldi, Mussoni, Rachini. All. Acori

Arbitro: Marelli di Como