Amatucci: "Montevarchi è una scelta che nessuno potrebbe rifiutare"

22.06.2021 11:30 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Amatucci: "Montevarchi è una scelta che nessuno potrebbe rifiutare"
TMW/TuttoC.com
© foto di Marcello Sani Ph

Francesco Amatucci, uno dei protagonisti della trionfale stagione dell’Aquila Montevarchi 1902, si è raccontato ai microfoni di SuperNews. Il giovane centrocampista, classe 2001, ha realizzato 3 gol in 31 presenze e, nonostante la giovane età, si è rivelato uno dei pilastri della propria squadra: "L’arma in più è stata sicuramente il gruppo che si è venuto a creare, fatto di tanti giovani. Come ci ha sempre insegnato il nostro allenatore, dal punto di vista umano dobbiamo essere prima uomini e dopo grandi calciatori. Sicuramente non abbiamo mai mollato, abbiamo sofferto anche troppo dopo il periodo Covid, ritrovandoci una squadra flagellata da positivi e infortuni. Piano piano abbiamo ripreso il cammino ed abbiamo dimostrato che chiunque scende in campo sa rimpiazzare il compagno. Dall’altra parte, il momento migliore è stato sicuramente il finale di stagione: dopo un girone di ritorno da imbattuti abbiamo chiuso con la vittoria nel derby". Sul suo futuro: "Nel mercato estivo vedremo cosa potrò fare. Sicuramente continuare il percorso con questa maglia, da vincitore del campionato scorso, é una proposta importante. Prenderò atto di altre offerte ma, indubbiamente, Montevarchi è una scelta che nessuno potrebbe rifiutare".