Ametrano: "Juve Stabia, a gennaio non toccherei niente"

07.12.2023 17:15 di Giacomo Principato   vedi letture
Ametrano: "Juve Stabia, a gennaio non toccherei niente"
TMW/TuttoC.com
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com

L'ex difensore Raffaele Ametrano, come riporta Vivicentro.it, ha parlato a 'Il Pungiglione Stabiese' della rosa della Juve Stabia e delle eventuali mosse che servirebbero nel mercato di riparazione: “Giocatori con grande temperamento faccio fatica a trovarne nel calcio moderno. Nella Juve Stabia conosco Buglio e Piovanello perché li ho allenati a Padova quando facevo il vice di Sullo. Sono ragazzi per bene e dei professionisti seri. Poi c’è Leone in mezzo al campo, Candellone che seguivo quando era a Pordenone.

E’ una squadra in cui non spicca il singolo ma sono forti come collettivo. Il mister sta facendo un gran lavoro perché allenare in una piazza come Castellammare non è facile. Quando una squadra gira bene è meglio non toccare niente a gennaio. Magari può essere importante portare dentro un giocatore importante se c’è l’occasione e non se la lasceranno sfuggire. Ma gli equilibri sono talmente sottili in una squadra che va bene che se si altera qualcosa è difficile ricrearli“.