Casertana, Bianco: "Dispiace per i play-off mancati, ma nostro campionato da applausi"

14.05.2015 20:20 di Dario Lo Cascio   Vedi letture
Gianluigi Bianco
© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com
Gianluigi Bianco

Una bella stagione per il difensore Gianluigi Bianco, che con la Casertana ha disputato 27 gare, segnando anche 5 gol. Intervistato da TuttoCalciatori.net però Bianco non nasconde la delusione per non essere riusciti a centrare l'obiettivo play-off: “Purtroppo è un derby molto sentito ed in più all’andata lo persero per un rigore concesso al 93′. C’era quindi voglia di riscatto nonostante avessero appena ottenuto la matematica promozione in Serie B ed alla fine abbiamo strappato solo un pareggio. Peccato ma comunque il campionato della Casertana è stato da applausi, i tifosi ci hanno trattati come eroi”.

A gennaio sirene anche dalla Serie B, ma il giocatore non si è mosso dalla Campania: “Per riconoscenza verso Caserta, la Casertana ed il suo presidente che per me è stato un secondo padre. Qui mi hanno trattato davvero bene e non potevo abbandonare questa piazza a metà stagione anche perchè ero convinto che si poteva fare molto bene. Siamo partiti per salvarci ed invece siamo arrivati ad un passo dai play off”.

Il futuro è ancora tutto da decidere: “Ora mi riposo perchè ci meritiamo un pò di vacanza. Poi deciderò con il mio procuratore quale sarà il mio futuro. Certo lasciare Caserta mi dispiace da morire ma prima voglio attendere e valutare tutto… non si sa mai”.