Cerruti: "Arriverà prima il Monza in A o il Milan al quarto posto?"

10.09.2019 23:10 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
Cerruti: "Arriverà prima il Monza in A o il Milan al quarto posto?"

Alberto Cerruti, firma storica del giornalismo sportivo, a La Gazzetta dello Sport ha analizzato l'avventura del Monza nell'attuale Lega Pro: "Arriverà prima il Monza in A o il Milan al quarto posto? La domanda non è più un gioco dell’estate ma una conseguenza dell’avvio di stagione. Da una parte la squadra di Giampaolo già costretta a inseguire, dall’altra quella di Brocchi in fuga dopo tre partite. All’autodromo di Monza si stava ancora festeggiando Leclerc, mentre tra i tifosi brianzoli che entravano allo stadio di Como c’erano anche Berlusconi e Galliani, che incominciò la cavalcata trionfale con i rossoneri proprio lì con il pareggio-scudetto firmato da Virdis, il 15 maggio 1988. Quel pomeriggio, invece, Berlusconi rimase ad Arcore ad ascoltare alla radio «Tutto il calcio minuto per minuto», vicino al papà Luigi ammalato. E sicuramente ci avrà ripensato, in tribuna tra i nipoti Gabriele e Silvio, figli della primogenita Marina, con il fratello Paolo a sinistra e Galliani a destra. La foto che li ritrae, pubblicata dalla Gazzetta, non spiega però il motivo per cui l’ex presidente del Milan, per la terza volta su tre, ha seguito il suo Monza, favorito per la promozione in B. Il motivo c’è ma non si vede e si chiama «passione»: per il calcio e anche per il territorio brianzolo, dove vive. Lui, che seguiva il Milan in trasferta soltanto nelle finali di Champions, adesso non salta una partita del Monza, non per interesse politico e tantomeno economico, perché non sarà una promozione in B, o meglio ancora in A, ad arricchirlo".