Giorgetti: "Solo in Italia B zoppa a 19, roba da tornei aziendali"

11.10.2018 18:20 di Sebastian Donzella Twitter:   articolo letto 1339 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Giorgetti: "Solo in Italia B zoppa a 19, roba da tornei aziendali"

Giancarlo Giorgetti, sottosegretario del governo Conte con delega allo sport, al Corriere dello Sport ha risposto così alle critiche provenienti dal mondo del calcio per l'articolo 41 del decreto Salvini che ha tolto la giustizia sportiva al mondo del calcio affidandola al TAR: "Secondo lei si poteva andare avanti così? Un'infinità di passaggi inutili, di ricorsi e sentenze puntualmente annullate. Se il calcio italiano fosse in grado di garantire legittimità, fluidità, moralità e regolarità ai campionati, nessuno si permetterebbe mai di intervenire con la politica. La 41 era ed è al momento l'unico modo per assicurare una decisione in tempi certi come si conviene a un Paese civile. Siamo gli unici con un campionato zoppo, a 19 squadre, roba da tornei aziendali. Anche il Coni ha preso atto della situazione. Le società devono funzionare in modo ordinato, nel calcio e nell osport non possono esserci improvvisazione o comportamenti fraudolenti".