Giornata della Legalità e del Coraggio, Ghirelli: "L'iniziativa diventerà un torneo"

25.09.2021 18:30 di Matteo Ferri   vedi letture
Fonte: Area comunicazione Lega Pro
Giornata della Legalità e del Coraggio, Ghirelli: "L'iniziativa diventerà un torneo"
TMW/TuttoC.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Giornata della Legalità e del Coraggio a Somma Vesuviana, un'iniziativa voluta dalla Lega Pro e dal Comune campano in memoria di Mario Cerciello Rega, carabiniere assassinato a Roma nel luglio del 2019.Presenti all'evento il sindaco Salvatore Di Sarno, il Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia e quello della Lega Pro, Francesco Ghirelli, oltre alla vedova del carabiniere, Rosa Maria Esilio. Ghirelli ha parlato degli sviluppi futuri dell'iniziativa: "Purtroppo la violenza ha prevalso, ma noi lo vogliamo rammentare dal vivo e, con l’aiuto del Comune di Somma Vesuviana, trasformeremo questa iniziativa in un torneo che lo ricorderà per mesi. Secondo quello che è anche il desiderio dei tanti ragazzi pronti a seguire i principi di legalità e coraggio che Mario ci ha insegnato. Questo è l’impegno della Lega Pro. Mario era un uomo buono, amante del suo lavoro, capace di essere l’amico di tutti i giorni. Mario è vivo in tutti noi ed è così che noi lo vogliamo commemorare, come un uomo al servizio della gente e dei bisognosi, secondo dei sani principi di solidarietà. Mario amava la vita ed calcio e la Lega Pro sarà sempre con lui".