La C a Euro 2020 - Belotti, il 19enne bomber dell'Albinoleffe diventato big

11.06.2021 12:00 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
La C a Euro 2020 - Belotti, il 19enne bomber dell'Albinoleffe diventato big

Da centrocampista nelle giovanili dell'Albinoleffe a capitano del Torino e punta della Nazionale. Andrea Belotti deve tanto alla Lega Pro. E, in particolare, a un mister: Alessio Pala. Che lo trasforma in attaccante nella Primavera dei bergamaschi e, nel 2012, lo lancia titolare in C. Il 19enne Belotti, che aveva esordito l'anno prima in B con i seriani, dopo la retrocessione si scatena, salvando a suon di gol i lombardi (saranno 12 a fine stagione). Ottenendo il premio di miglior giovane di categoria e addirittura la convocazione in Under 21. Facendo così drizzare le antenne dalle parti di Palermo, con i rosanero che lo riportano in B. Stavolta arriva la promozione e, da lì, solo Serie A: un altro anno con i siciliani e poi solo Torino, con la fascia da capitano e la maglia della Nazionale. Niente male per un ragazzo che, in un post-partita di nove anni fa con i blucelesti, dichiarava: "Spero di riuscire un giorno a giocare a calcio ad alti livelli". Chiudendo l'annata con un: “Sono molto contento della mia stagione, ho fatto bene e sono riuscito a realizzare 12 reti in un campionato difficile come la Lega Pro”.