Montichiari, pronta forma di protesta eclatante in vista di domenica

Il Presidente del sodalizio monteclarense, De Pasquale, continua a chiedere celerità sul caso Savona-Lecco
03.05.2012 16:00 di Daniele Mosconi   vedi letture
Fonte: ufficio stampa Montichiari
Montichiari, pronta forma di protesta eclatante in vista di domenica
TMW/TuttoC.com
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com

In attesa di ricevere le notizie tanto desiderate dalla Lega Pro e dalla Procura Federale, il presidente del Montichiari, Francesco De Pasquale, lancia una nuova, decisa provocazione: “E’ troppo importante conoscere come si sono svolti effettivamente i fatti tra Savona e Lecco. In mancanza di questa verità il Campionato rischia di essere falsato in maniera inaccettabile. Una conseguenza che noi non possiamo accettare passivamente. Proprio per questo non solo abbiamo adito tutte le vie che la legge mette a nostra disposizione, ma siamo anche pronti ad una protesta estrema. Se arriveremo a domenica senza ricevere notizie, il Montichiari scenderà regolarmente in campo domenica contro il Treviso, ma i nostri giocatori si siederanno e non faranno alcun movimento in segno di ferma protesta contro quanto sta avvenendo. Non vogliamo recitare la parte della vittima predestinata senza far sentire la nostra voce e coinvolgere in tutti i modi possibile l’opinione pubblica, affinché si venga a sapere quanto è accaduto a Savona!”.