Playout "fantasma": 4 squadre di B continuano ad allenarsi

19.05.2019 21:30 di Anna Catastini   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Playout "fantasma": 4 squadre di B continuano ad allenarsi

Che la Serie B 2018-19 fosse partita sotto una cattiva stella non era certo un mistero. Ma quanto sta succedendo quest’anno va oltre ogni immaginazione. Già perché oggi si sarebbe dovuto giocare il match di andata dei playout che avrebbe stabilito l’ultima retrocessa in Serie C. Ed invece la Lega Serie B ha cancellato lo spareggio, assegnando al Palermo l’ultimo pass per la terza serie. Ne è scaturita un’inevitabile trafila di ricorsi, che dovrebbero esaurirsi comunque nell’arco della prossima settimana. Ma resta il fatto che nessuno si sente ancora definitivamente tranquillo ed il rompete le righe è stato rimandato per 4 compagini: per due (Venezia e Salernitana) si tratta di una scelta precauzionale, per altre due (le ricorrenti Foggia e Palermo) c’è la speranza che questi allenamenti siano finalizzati ad uno spareggio che possa evitare la retrocessione.

Il Palermo, in particolar modo, chiede di convertire la pena in una penalizzazione pesante, ma sufficiente per disputare almeno il playout. Playout che il Foggia ha chiesto di ripristinare, in modo da poter sfidare la Salernitana nella gara della vita. I granata, con alla guida Menichini da appena due settimane, si allenano con un orecchio ai tribunali chiamati a decidere, mentre il Venezia non manda i propri tesserati in vacanza temendo che il Collegio di Garanzia possa stravolgere tutte le decisioni giunte fino a questo momento, restituendo alla classifica la sua versione originaria con lo spareggio previsto proprio contro la Salernitana.