Serie C, il punto sulla nona giornata di campionato

14.10.2019 00:00 di Anna Catastini   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Serie C, il punto sulla nona giornata di campionato

Si chiude il nono turno in Serie C, con una corsa verso la B che entra sempre più nel vivo. Partiamo dal Girone A dove il Monza vince l’ottava gara su nove; l’AlbinoLeffe si deve arrendere al gol di Lepore, con Brocchi che vola a 24 punti. Al secondo posto resiste il Renate, che piega 3-0 il Gozzano (al primo ko esterno) e si conferma rivelazione del torneo. L’Alessandria non tiene il ritmo, fermata sull’1-1 interno dal Como e a rischio aggancio dal Pontedera che nel posticipo ospita la Pistoiese. Risale la Carrarese, capace di battere 3-0 la Pergolettese e ora a 16 punti. La compagine di Contini è l’unica a non aver mai vinto nel Girone A dopo il successo della Giana Erminio sul Novara col punteggio di 2-1. La Robur Siena pareggia il sentito derby con l’Arezzo al fotofinish: al 6’ di recupero Guidone pareggia la rete di Baldan e regala a Dal Canto il secondo punto al “Fr”nchi". Successo esterno per la Pianese che vince 3-1 a Lecco, ma anche per la Pro Patria che inguaia l’Olbia, a secco di successi dalla seconda giornata.

Nel Girone B è andata in scena la caccia al Padova, sconfitto dal Ravenna nell’anticipo. In tante ne hanno approfittato, ma non il L.R. Vicenza, sconfitto 2-1 a Piacenza e che quindi vede sfumare l’occasione di portarsi a -1. Va a -3 la Reggio Audace che batte 3-1 una Triestina ormai lontanissima dalle posizioni che contano. Terzo posto per L.R. Vicenza e Samb, sempre più sorprendente, dopo il 3-1 con cui si impone a Cesena. Quinto posto a 17 punti per Piacenza e Carpi che vince 2-1 a Gubbio. Male il Sudtirol, sconfitto 1-0 dalla FeralpiSalò con rete di Scarsella, mentre le sorprese sono a 13 punti con Ravenna e Virtus Verona. Gli uomini di Fresco vincono 3-1 contro la Vis Pesaro. Solo un pareggio per il Modena in casa dell’Arzignano, mentre l’Imolese conquista la prima vittoria in campionato superando la Fermana in trasferta.

Nel Girone C è bagarre in vetta: il Potenza è capolista con 20 punti dopo la vittoria 1-0 sul Teramo. Ternana sconfitta a Bari 2-0 e raggiunta a quota 19 da Reggina e Monopoli. Clamorosa la risalita degli uomini di Scienza che vincono anche a Rieti 1-0. Dietro al Bari con 17 punti c’è il Catanzaro con 16 e la Paganese con 15, capace di vincere 3-1 in rimonta il derby con l’Avellino e di inguaiare Ignoffo, sempre più in discussione. A 15 punti anche il Catania che batte 1-0 il Picerno. Con lo stesso risultato la Viterbese si impone sul Bisceglie, mentre la Casertana non va oltre l’1-1 con la Sicula Leonzio. Prima gioia esterna per la Cavese che conquista 3 punti a Rende. La Virtus Francavilla dilaga e rifila un rotondo 6-2 alla Vibonese.