Sindaco Vicenza: "Con umiltà credo che promozione sia atto dovuto"

02.06.2020 13:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
© foto di Francesco Inzitari/ILoveGiana
Sindaco Vicenza: "Con umiltà credo che promozione sia atto dovuto"

"Aspettiamo ma credo sia giusto e corretto che venga riconosciuta la promozione alle prime tre dei gironi". Parola del sindaco di Vicenza Francesco Rucco, che - come riportano i colleghi del Corriere del Veneto - è intervenuto su Radio Vicenza ed ha commentato la stagione 'sospesa' da primo cittadino e da tifoso del Lane: "Vicenza, Monza e Reggina sono tutte squadre che di fatto avevano dominato il campionato. Il Vicenza ha 6 e 8 punti di vantaggio su Reggiana e Carpi e in questo momento è un modello come società, ha un’ottima organizzazione e solidità finanziaria. Con tutta l’umilità del caso, credo che la promozione sia un atto dovuto". La città intanto aspetta. In ogni caso, arrivasse l’ufficialità della B, i festeggiamenti dovrebbero essere molto limitati: "Non dobbiamo abbassare la guardia perché il virus non va sottovalutato - ha concluso Rucco - ma stiamo tornando verso la normalità. Se sarà serie B un modo per festeggiare senza assembramenti si troverà. È da 20 anni che aspettiamo".