Tagli stipendi e blocco campionati: le ultime dall'Assemblea di Lega Pro

03.04.2020 14:40 di Giacomo Principato   Vedi letture
Fonte: Sebastian Donzella
Tagli stipendi e blocco campionati: le ultime dall'Assemblea di Lega Pro

Niente blocco dei campionati. Ma con la minaccia di non iscriversi se i calciatori non verranno incontro ai rispettivi club. Questi i temi caldi dell’assemblea delle squadre di Serie C, iniziata nella tarda mattinata in maniera telematica e ancora in corso. Secondo quanto raccolto da TuttoC.com, i club di terza serie sono uniti nel chiedere al presidente Ghirelli di trovare un accordo con l’Assocalciatori, con qualche presidente pronto a non iscrivere la squadra al prossimo campionato se i giocatori non si decurteranno parte degli ingaggi. Le modalità dovrà trovarle il presidente Ghirelli insieme al collega dell’AIC Tommasi. Il tutto in attesa degli aiuti statali, soprattutto per i redditi minimi.

La possibilità di bloccare i campionati in autonomia, inoltre, sembra essere scartata, per evitare contenziosi legali. Gran parte dei club vorrebbe fermarsi qui ma la decisione comunque spetta di diritto alla FIGC, con la Lega che ovviamente dovrà seguire le scelte della federazione. Nel frattempo i team di Serie C sembrano allineati nella richiesta di liberare subito le fideiussioni che al momento sono versate per questa stagione. Sulle promozioni e sul blocco delle retrocessioni, infine, il discorso non è ancora entrato nel vivo.