Top & Flop di Juve Stabia-Virtus Entella

18.05.2019 22:45 di Lorenzo Carini   Vedi letture
Iocolano, TOP Virtus Entella
© foto di Fabrizio Pozzi
Iocolano, TOP Virtus Entella

La Juve Stabia getta il cuore oltre l'ostacolo, va sotto per 0-2 ad inizio ripresa ma compie un'ottima rimonta e al 90' chiude sul 2-2 la gara interna contro la Virtus Entella, valida per la seconda giornata della Supercoppa di Serie C. Ad inizio ripresa sono Icardi e Iocolano a portare i liguri sul doppio vantaggio, mentre a poco meno di venti minuti dalla fine si scatena l'uragano targato "Vespe" che accorciano con Paponi, bravo a ribadire in rete il calcio di rigore neutralizzato da Massolo, e cinque minuti più tardi trovano il pareggio con un eurogol di Salvatore Elia, acclamato a gran voce da un "Romeo Menti" che è letteralmente esploso di gioia.

La compagine allenata da Fabio Caserta ottiene un punto in classifica e si giocherà, con tutta probabilità, il trionfo al "Bottecchia" contro il Pordenone, nel match in programma sabato prossimo alle 18. La Virtus Entella, che contro i "Ramarri" ha già giocato qualche giorno fa, conclude la sua avventura nella competizione con due pareggi.

TOP
La reazione della Juve Stabia
: un inizio di ripresa piuttosto negativo per gli uomini di Fabio Caserta, rimasti con la testa negli spogliatoi per un quarto d'ora in più del previsto. Due reti della Virtus Entella sembravano dover tagliare le gambe alle "Vespe"; che però hanno dimostrato, per l'ennesima volta in questa stagione, di non mollare mai: Paponi ed Elia vanno a segno tra il 73' e il 78', regalando un prezioso punto ai gialloblu che ora si giocheranno il titolo in casa del Pordenone. CHE CARATTERE

Simone Iocolano (Virtus Entella): la sua marcatura pareva dover risultare decisiva nell'ottica del risultato finale, ma così non è stato a causa di una reazione da leonessa della Juve Stabia. Oltre al gol (bellissima conclusione al volo), tante occasioni create dal numero 20 biancoceleste che si è preso la scena a discapito di Mancosu e De Luca, entrambi poco belli e precisi per essere veri. BRAVO

FLOP
L'avvio di secondo tempo della Juve Stabia
: una seconda frazione cominciata come peggio non si poteva. Una Juve Stabia mai pericolosa, stabilmente schiacciata all'interno della propria metà campo da una Virtus Entella molto cinica ed aggressiva. La reazione delle "Vespe" è comunque arrivata, ma scivoloni come quello di stasera vanno ridotti al lumicino, a cominciare dalla prossima sfida per poi proseguire in Serie B, un campionato nel quale errori come questi possono costare piuttosto cari. DELUSIONE

Matteo Mancosu (Virtus Entella): costruisce pochissimo, a fine primo tempo ha un'unica occasione con un tiro dalla distanza che gli viene respinto da un ottimo intervento di Branduani. La sua esperienza dovrebbe fare la differenza in positivo, ma anche oggi non si sono viste giocate di classe ed eleganza da parte sua. DA RIVEDERE