Top & Flop di Savona-L'Aquila

20.02.2016 16:45 di Gabriele De Bartolo   Vedi letture
Sandomenico (Top L'Aquila)
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
Sandomenico (Top L'Aquila)

Impossibile quest'oggi non soffemarsi su un dettaglio: Savona e L'Aquila sono, attualmente, le squadre più penalizzate del campionato. 15 i punti detratti all'una, 14 all'altra. La partita di oggi diventa dunque un'occasione di rilancio del campionato per entrambe le squadre, ma anche di dimostrazione che, in fondo, questo è tecnicamente uno scontro di metà classifica. Dimostrazione avvenuta con successo grazie ad una partita spettacolare in cui è L'Aquila a passare grazie ad una prestazione più furba che determinata, e che forse non rispecchia appieno l'impegno profuso dagli avversari Savonesi. Apre le danze delle marcature Sandomenico, che raggiunge quota 10 reti in campionato: lanciato bene da Perna e destreggiatosi abilmente tra i difensori, tira piazzando un diagonale imparabile alle spalle di Falcone. Ad inizio ripresa arriva il pareggio grazie a Vannucci che esegue una grande azione personale che culmina con un destro rasoterra imparabile per Scotti. Il pareggio durerà poco più di 4 minuti, perchè De Sousa si fa trovare pronto al termine dell'azione personale del solito Sandomenico che, nel mettere in mezzo un tiro cross dal vertice sinistro dell'area di rigore, crea difficoltà a Falcone costringeldolo alla respinta. Il pallone arriva proprio sulla coscia capitano avversario che mette in rete. Molto di cui rammaricarsi per il Savona, reduce da una prestazione meritevole, quantomeno, del pareggio. Vediamo dunque chi sono i promossi e bocciati di giornata:

TOP

Palumbo (Savona): instaura un duello personale con Scotti mettendolo più volte alla prova. La traversa gli nega l'eurogol. Fonte di ispirazione per la manovra, gioca un primo tempo ad altissimo livello, si affievolisce solo nel secondo per giustificabile stanchezza. Il Savona non avrà vinto, ma è stato un piacere da vedere anche grazie a lui. Il duello che instaura con Scotti, dalla distanza, forse lo vede perdere solo grazie ad una ingorda traversa. FURIA

Sandomenico (L'Aquila): raggiunge quota 10 reti in campionato e lo fa con un eurogol, nonchè una partita giocata ad altissima qualità ed intensità. Deve comunque ringraziare la generosità di Perna, centravanti, che a centrocampo si toglie per un momento la maglia numero nove e si mette quella da trequartista pennellando un passaggio col contagiri per questo funambolico attaccante esterno. Sandomenico sbaglia il primo controllo, ma poi stupisce il "Bacigalupo" tormentando i difensori e disegnando un tiro imprendibile per Falcone. Per il resto della partita continua a fornire profondità e giocate decisive. Su tutte, quel tiro cross respinto dal portiere e che porterà di nuovo in vantaggio i rossoblù grazie a De Sousa. IMPRENDIBILE


FLOP

Nessuno (Savona):iInutile bocciare qualcuno. Il Savona avrebbe senz'altro meritato di più a fronte, anche, delle occasioni concretizzate. Quest'oggi perde perchè la squadra che è stata, semplicemente, più... SFORTUNATA

Nessuno (L'Aquila): i ragazzi di Perrone giocano una partita intelligente e fatta non solo di ripartenze, ma anche di tanta qualità a centrocampo, capacità di gestire il ritmo della partita, idee intelligenti. RAZIONALE