Avellino, Trotta: "Giugliano svolta non riuscita, a Picerno non sbagliare"

17.11.2022 12:40 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Marcello Trotta
TMW/TuttoC.com
Marcello Trotta
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Marcello Trotta, attaccante dell'Avellino, ha parlato a fine gara dopo la sconfitta in Coppa Italia, ai rigori, contro il Catanzaro, come raccolto dai colleghi di TuttoAvellino: "Sicuramente siamo dispiaciuti, ci tenevamo tantissimo a passare, era importante per noi anche in ottica playoff. Purtroppo è andata male ai rigori. La scelta iniziale dell'attacco? Abbiamo fatto bene, avevamo già valutato prima della partita. Io ho avuto alcune occasioni, una volta mi hanno anticipate, in altre potevo fare meglio. Ora pensiamo però alla prossima, una gara fondamentale contro il Picerno, da non poter sbagliare. La gara di Giugliano poteva essere quella della svolta, non ci siamo riusciti, ma a Picerno sappiamo che dobbiamo fare punti e muovere la classifica".

Sul gol che manca: "Sono il primo che sta lavorando e vuole dare una mano a questa squadra. Sono felice per Jacopo (Murano, ndr) che si sia sbloccato e voglio ringraziare anche Sbraga e Scognamiglio, che dopo mesi fuori, hanno dato una grossa mano. C'è unità di intenti, remiamo tutti dalla stessa parte. Sappiamo che è dura, la classifica parla chiaro, ma dobbiamo continuare così".