Top & Flop di Feralpisalò – Pro Patria

27.11.2019 22:25 di Adriano Fiorini   Vedi letture
Top & Flop di Feralpisalò – Pro Patria

Gara dalle tante emozioni al “Turina”, che alla fine vede approdare ai quarti di finale della Coppa Italia di Serie C, la Feralpisalò.

Comincia benissimo la Pro Patria, che prima va in vantaggio con una rete di Parker e poi allunga sulla Feralpisalò, con una segnatura di Defendi al 9' minuto. La squadra di casa si riorganizza ed al 15' con una gran conclusione dal limite di Magnino, riesce a dimezzare lo svantaggio. Il resto del primo tempo scorre via senza grandissime occasioni da gol da raccontare, semmai con alcuni cartellini gialli estratti dall'arbitro Donda.

Nella ripresa la Feralpisalò prova a cambiare le sorti della gara, spingendo con più convinzione in avanti. Gli sforzi della squadra di Sottili sono premiati al 60' minuto, con Scarsella, da poco in campo, che supera l'incolpevole Mangano, per il provvisorio pareggio. La Pro Patria, che comunque non rinuncia, quando può ad attaccare, ottiene un calcio di rigore con Defendi. Lo stesso attaccante si presenta dal dischetto, ma si fa ipnotizzare da Liverani, che nell'occasione salva la porta deviando il pallone in angolo. Il gol della definitiva vittoria della Feralpisalò, arriva su rigore proprio a pochi secondi dalla fine. Scarsella conquista un rigore che Ceccarelli si incarica di battere e trasformare nella vittoria, che fa volare i padroni di casa verso i quarti di finale.

TOP

Scarsella (Feralpisalò): entra intorno al 57' e tre minuti più tardi è già nel tabellino di marcatori. E' lui ad essere atterrato a pochi secondi dalla fine e dunque a regalare a Ceccarelli la possibilità di realizzare il gol partita, che fa volare la Feralpisalò ai quarti di finale. Meglio di così... DECISIVO

Parker (Pro Patria): realizza il primo gol della gara ed in questo modo carica i suoi compagni, che di lì in avanti, faranno una partita davvero apprezzabile. Quando non è pericoloso in avanti, si dà comunque da fare per aiutare i compagni con tanto sacrificio. GENEROSO

FLOP

Avvio (Feralpisalò): quando incassi due gol in nove minuti, puoi dare la colpa alla sfortuna, o fare i complimenti agli avversari. In entrambi i casi, però, un esame di coscienza sulla prestazione, devi comunque farlo. L'inizio dei padroni di casa è stato negativo, inutile nasconderlo. DELUDENTE

Molinari (Pro Patria): sarebbe opportuno rivedere l'azione che ha portato l'arbitro Donda a fischiare il rigore, che Ceccarelli ha trasformato nel gol decisivo in favore della Feralpisalò, ma l'impressione è che Molinari non sia riuscito a fare del suo meglio in quell'occasione contro Scarsella. Peccato. INGENUO