Alessandria, Gregucci: "L'eliminazione ci rammarica, noi più forti del Carpi"

09.07.2020 23:28 di Lorenzo Carini   Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Alessandria, Gregucci: "L'eliminazione ci rammarica, noi più forti del Carpi"

Angelo Gregucci, allenatore dell'Alessandria, è intervenuto in conferenza stampa al "Cabassi" al termine del match pareggiato per 2-2 contro il Carpi: i "Grigi" sono stati eliminati dai Playoff di Serie C in virtù del peggior posizionamento in campionato rispetto agli avversari. Queste le sue parole: "Non meritavamo di lasciare la scena, purtroppo abbiamo commesso qualche errore che ci è costato caro e ci ha penalizzato pesantemente. Per quanto riguarda lo sviluppo della gara, abbiamo fatto meglio del Carpi e siamo stati più forti di loro. Siamo andati in svantaggio per un nostro errore, poi siamo tornati dall'intervallo col piglio giusto riuscendo a ribaltarla: abbiamo subito pochissimo in un campo in cui il Carpi ha fatto molto bene, questa eliminazione ci rammarica. Non commento le decisioni dell'arbitro, non vogliono parlare di errori: sbagliano tutti, io giudico solo la prestazione della squadra. Dalla panchina non ho visto bene il fallo su Eleuteri, ma me ne hanno parlato i miei calciatori. Avevamo preparato questo playoff concentrandoci sui particolari. La squadra era presente sotto il profilo della condizione atletica, l'atteggiamento è stato quasi sempre positivo. Avevamo il dominio del gioco in mano, nel secondo tempo ho anche pensato ad una crisi del Carpi a livello psicologico: è un peccato, potevamo ben figurare anche nelle prossime gare".