Alessandria, Longo: "AlbinoLeffe è cenerentola per chi non la conosce"

09.06.2021 20:30 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Alessandria, Longo: "AlbinoLeffe è cenerentola per chi non la conosce"
TMW/TuttoC.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Moreno Longo, tecnico dell'Alessandria, è intervenuto ai microfoni di Raisport a pochi minuti dal fischio d'inizio della semifinale playoff di ritorno del 'Moccagatta' contro l'AlbinoLeffe: "Alla vigilia ho chiesto ai miei di non pensare al risultato dell'andata e di non dare nulla per scontato? La mia è stata una sottolineatura di cui potevo fare a meno, onde evitare qualsiasi retropensiero ci tenevo a specificarlo. Ogni partita è una storia a sé. Abbiamo archiviato quel tipo di partita ed ora sappiamo che oggi sarà una partita diversa, dove si azzererà tutto. Ci vorrà un'altra grande prova per passare. Che genere di gara mi attendo? Molto combattuta, l'AlbinoLeffe ha dimostrato nei turni precedenti di saper ribaltare il risultato in trasferta. E' una squadra che sembra ti faccia fare la partita, ma poi ha ripartenze micidiali. Dovremo stare attenti e dovremo titare fuori tutto ciò che di buono sappiamo fare come squadra. Formazione ridisegnata dopo le squalifiche? Gioca Macchioni, un ragazzo del 2002, per caratteristiche ed opportunità faccio il tifo per lui. L'AlbinoLeffe cenerentola? Lo è per chi non la conosce, dietro c'è programmazione. Cosa chiedo ai miei? Il passaggio del turno, quando la posta in palio è così alta conta solo vincere per arrivare in fondo".