Arezzo, Dal Canto: "A Carrara per giocarcela, senza paura"

14.03.2019 18:40 di Marco Pieracci  articolo letto 293 volte
Alessandro Dal Canto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Alessandro Dal Canto

A due giorni dal match contro la Carrarese, il tecnico dell'Arezzo, Alessandro Dal Canto, torna a parlare nella consueta conferenza stampa pre partita. Queste le parole del tecnico amaranto riportate dal sito ufficiale: "Contro la Carrarese è una gara tra due squadre in alto in classifica fin dall’inizio. Sarà una partita equilibrata con due formazioni che stanno abbastanza bene. Loro sono qualitativamente i più forti che ci sono in campionato. Fanno tanti gol perché sono estremamente offensivi ed è normale che dietro subiscano di più, è importante quante volte fanno più gol degli altri e quest’anno è successo tante volte. La nostra fase difensiva sarà importante specialmente nei 4 difensori. Con una buona organizzazione ovvieremo e cercheremo di arginare i loro attaccanti, però loro hanno la possibilità di tirare fuori dal cilindro un numero. Ci aspettiamo una partita difficile. Il bello del calcio è che i fatturati non fanno le classifiche. Nel caso nostro è un altro tipo di politica, è un altro tipo di risultato. Si sono sposati bene i nostri ragazzi e non era preventivabile. I giocatori sono andati oltre i loro limiti dall’inizio del campionato. Oggi sfruttiamo le certezze dei nostri ragazzi e il loro entusiasmo. Mi piace cercare di fare la partita e con tre attaccanti insieme al trequartista, se corre senza palla non soffre, adesso che non dobbiamo speculare sulla classifica dobbiamo fare un calcio propositivo. Rolando è un giocatore che è il più abile da mettersi lì in maniera offensiva. Dobbiamo andare e giocare senza paura, dobbiamo avere coraggio dato che corriamo tutti”.