Carrarese, Caccavallo sbotta sui social. Poi chiede scusa

14.02.2020 11:10 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Carrarese, Caccavallo sbotta sui social. Poi chiede scusa

"Mi potete insultare, criticare, dire che sono fermo da mesi... Ma alla fine sempre San Peppe dovete pregare". Senza giri di parole sui social Giuseppe Caccavallo, attaccante della Carrarese, attualmente fermo ai box per infortunio. L'attaccante, come riportato da voceapuana.com, è andato un po' fuori le righe, dopo qualche critica probabilmente gratuita. Il giocatore poi ha chiesto scusa: "Si è trattato di una reazione istintiva ad alcuni messaggi ricevuti negli ultimi giorni da parte di alcune persone che mi hanno offeso come giocatore e come uomo. Ho sbagliato a rispondere in quel modo ma ci tengo a precisare che la mia reazione non era diretta ai tifosi della Carrarese, con cui ho un rapporto splendido e che voglio preservare, ma a quelle persone che mi hanno scritto appositamente per offendermi".