Dg Triestina: "Se ci salviamo, merito di tutti. Se retrocediamo è colpa mia"

28.01.2023 10:40 di Matteo Ferri   vedi letture
Dg Triestina: "Se ci salviamo, merito di tutti. Se retrocediamo è colpa mia"
TMW/TuttoC.com
© foto di Federico Gaetano

Conferenza stampa per il direttore generale della Triestina, Giancarlo Romairone, che nella giornata di ieri ha incontrato i giornalisti per fare il punto della situazione sul mercato e non solo: "La sconfitta di Pordenone è stato un duro colpo e ha portato tensioni, la cosa più importante in quella fase era ritrovare il nostro presidente - riporta Il Piccolo - Lui è trainante, è un patrimonio per quello che noi vorremmo fare in questa città e alla guida della società. Il suo input è stato quello di prendere i giocatori per salvarsi, i bilanci si faranno dopo. Ora l'unica cosa importante è la salvezza, poi ognuno vedrà cosa vuole fare a seconda delle valutazioni complessive. E lo dico chiaramente ora: se saremo bravi e ce la faremo, i meriti saranno di tutti, se ci sarà un colpevole, quello sarò io". Sul mercato: "Solo un giocatore, fuori da ogni arco temporale ragionevole del mercato, ha chiesto di andare via perché svuotato.

Si tratta di Pisseri. Se troverà una squadra potrà andare, altrimenti rimarrà qua a vedere gli altri. La squadra è fatta di persone a cui abbiamo voluto legarci, con qualcuno per vari motivi il matrimonio non ha funzionato, bisogna fare in modo che vadano altrove se vogliono fare i calciatori. Se vogliono fare gli impiegati, possono restare qua ma stanno fuori".